Cassa
(0 articoli)
  • Nessun prodotto nel carrello.

Amazon Collections: come Pinterest, solo per gli oggetti venduti da Amazon

Pubblicato il 29 settembre 2013 in Amazon rumors | 0 commenti

Amazon ha appena lanciato ha recentemente lanciato una nuova funzione chiamata Collections, in Italia ancora non presente, ma sembra quasi di stare su Pinterest. In effetti, l’aspetto grafico del sito è stranamente simile a quello del servizio di pinning.

Collections si propone come una nuova interfaccia tramite cui gli utenti possono salvare, condividere e scoprire nuovi prodotti, osservando e navigando tra quelli condivisi dagli altri. Proprio come Pinterest, Collections permette di raccogliere le immagini dei vostri prodotti preferiti su Amazon e visualizzarle in liste diverse – una versione visiva di una lista di desideri, se vogliamo. La caratteristica principale di Collections infatti è proprio quella di essere basata sulla condivisione dei prodotti.

Come su Pinterest infatti gli utenti, iniziano con delle Board predefinite come “Fashion”, “Stile” e “Lavoro” che possono modificare e aggiungere a proprio piacimento, creando diverse liste tematiche e come Pinterest, gli utenti possono trovare e seguire quelli con interessi simili, possono lasciare il proprio “cuore” o aggiungere elementi elencati per le proprie collezioni. Un’altra caratteristica molto importante di questo nuovo servizio è che a differenza della “Lista dei desideri” classica, le Collections saranno pubbliche e visibili da tutti gli altri utenti.

Ovviamente non è un caso che tra tutte le tipologie di social disponibili Amazon abbia scelto di ispirarsi al modello Pinterest. Quest’ultimo infatti è quello che ultimamente ha sviluppato più sinergie con il mondo dell’ecommerce e un sistema di notifica che avverte l’utente quando il prezzo dei propri prodotti preferiti scende.

Certo che muoversi in uno spazio e-commerce in stile Pinterest, è sicuramente una grande sfida competitiva lanciata tra colossi.

Categorie Blog

Cerca sconti su Amazon