Cassa
(0 articoli)
  • Nessun prodotto nel carrello.

Amazon vuole sfidare Google AdSense

Pubblicato il 28 agosto 2014 in Amazon rumors | 0 commenti

Amazon si appresta a lanciare la sfida a Google nel campo della pubblicità online. Le voci arrivano da fonti vicine alla società di Jeff Bezos che fanno riferimento ad un sicuro interesse di Amazon ad una fetta di mercato che a Google frutta circa 50 miliardi di dollari l’anno.

A breve, quindi, potremmo assistere ad un’agguerrita lotta con il concorrente di Google AdSense. Il più grande portale di vendite online sta sviluppando il proprio software per la pubblicità online. Lo riporta il Wall Street Jurnal citando alcune fonti, secondo le quali Amazon può contare sulle proprie conoscenze dei gusti di milioni di persone che fanno shopping online.

L’idea di Amazon non è tanto poi fuori da ogni logica e va d’accordo con il business dell’azienda. Il colosso di Bezos è infatti leader nell’e-commerce: poter contare su un proprio sistema di advertising permetterà di aumentare i profitti spronando sempre più potenziali clienti a visionare il catalogo online della sua creatura e ad acquistare prodotti.

Non solo, ma il colosso dell’e-commerce online può contare su una vasta mole di dati che riguardano preferenze, interessi ed acquisti degli utenti: sfruttando tali informazioni per l’esposizione di banner pubblicitari mirati, potrà rendere più efficaci le inserzioni.

Il circuito ads affiancherà il “programma di affiliazione” di Amazon che offre ai possessori di siti web piccole commissioni sulle vendite prodotte dall’affiliato. La società di Bezos sta già provando anche un meccanismo alternativo che offre una remunerazione “ad impression” ossia per ogni singola visualizzazione dei prodotti.

Questa iniziativa di advertising Amazon, tuttavia, permetterebbe ad Jeff Besoz di compiere un importante “salto di qualità” inserendosi prepotentemente nel business dell’online adv.

Categorie Blog

Cerca sconti su Amazon